CANDELABRI D’AUTORE PER LA LOTTA CONTRO IL CANCRO

CANDELABRI D’AUTORE PER LA LOTTA CONTRO IL CANCRO

Come si può contribuire alla lotta contro il cancro in maniera tangibile quando non si dispone di grandi competenze tecnico-scientifiche? La risposta a questa domanda è contenuta nel nome stesso del progetto “A flame for research”.

Si tratta di una raccolta inedita di candelabri disegnati da una serie di designer nazionali e internazionali in esposizione in una mostra conoscitiva curata da Federica Sala presso lo spazio Offstage, in Piazza Luigi Vittorio Bertarelli, 4 a Milano. Nel mese di settembre, in occasione della design week milanese.

In seguito alla mostra, i 10 pezzi saranno venduti da Christie’s in un’asta battuta da Cristiano De Lorenzo il 15 di settembre presso Mariencò (via Ampola 18, Milano). I proventi saranno interamente devoluti per la ricerca scientifica contro il cancro all’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri IRCCS.

Una raccolta fondi concepita come una fiamma per alimentare il fuoco della ricerca e come simbolo di speranza per tutti coloro entrati in contatto con la realtà della malattia.

L’idea è nata a seguito di un’esperienza personale di Daniele Mingardo, a capo dell’omonima carpenteria metallica. “Nel 2013 mia madre ci ha lasciati per un cancro al pancreas. Lei lavorava in officina con me e mio padre. È passato qualche anno e solo ora ho capito che mi piacerebbe fare qualcosa per qualcuno, come avrei voluto succedesse per lei. Ho capito quindi che per fare un gesto concreto devo farlo attraverso ciò che mi riesce meglio e quello che sono: fare il fabbro.”

Michele De Lucchi, Jaime Hayon, Philippe Malouin, Alberto & Francesco Meda, Luca Nichetto, Matteo Thun, Patricia Urquiola, Marcel Wanders studio, Panter & Tourron e Federica Biasi sono i designer.

 

La Carpenteria Metallica Mingardo nasce nel 1970 a Monselice (PD). Fondata da Ilario Mingardo, inizialmente si dedica a semplici lavori per l’edilizia, ma nel tempo inizia a sviluppare progetti sempre più complessi, grazie alla collaborazione con architetti e realtà di spicco nel panorama internazionale della progettazione. Vanta collaborazioni importanti, da quelle con Carlo Scarpa fino alle recenti commissioni per il Museo del Novecento a Milano, il Parco della Musica a Firenze e il Teatro Petruzzelli a Bari. L’azienda raggiunge alti livelli di professionalità con la creazione di prodotti metallici esclusivi, costruiti e lavorati interamente a mano da un team consolidato di artigiani specializzati.

Daniele Mingardo, classe 1988, lavora in officina da quando ha 18 anni. Nel 2013, a soli 25 anni, spinto dalla passione per il lavoro appreso dal padre e dalla voglia di rinnovare la tradizione di famiglia, fonda la Mingardo Designer Faber, marchio che produce edizioni limitate di design in metallo, anche in combinazione con altri materiali. La cura del dettaglio e l’assistenza impeccabile sono i punti di forza di una relazione con i progettisti nella quale il dato tecnico e quello umano non possono essere scissi.